Volee.it https://img.volee.it/assets/www/volee-new-logo.png
Scegliere una racchetta da tennis: ecco i particolari da considerare Racchette
  • domenica 25 novembre 2018
  • Articoli Tecnici
Scegliere una racchetta da tennis: ecco i particolari da considerare

Gli esperti lo sanno, ma è giusto che anche i neofiti del tenni lo sappiano, che acquistare la racchetta giusta non è poi un’operazione così semplice.

Certo, si potrebbe andare in un negozio specializzato e fidarsi del commesso, il quale dopo un paio di domande ci metterà in mano quella giusta e ci indicherà la cassa, ma se siamo davvero appassionati a questo sport è meglio conoscere i particolari che differenziano una racchetta dall’altra.

Avere ben chiare le caratteristiche delle racchette da tennis è importante sia per il principiante sia per il tennista esperto.

Prendendo in esame i fattori fondamentali che ho inserito in questo articolo, sarai in grado di raffinare anche la ricerca online della tua racchetta da tennis, così da non perdere troppo tempo e non ricevere qualcosa di non adeguato a te.

Guida alla scelta della racchetta: le caratteristiche da esaminare

In quasi tutti gli sport in cui si usano attrezzi la personalizzazione diventa indispensabile per un professionista. Anche se non si è al livello di Djokovic  o Nadal è comunque possibile acquistare una racchetta perfetta per la nostra struttura fisica e il nostro tipo di gioco.

Gli elementi di base da prendere in considerazione sono:

  • Caratteristiche del telaio (lunghezza, peso, rigidità)
  • Bilanciamento
  • Misura del manico
  • Schema delle corde

Cambiando i parametri di quando inserito nell’elenco si ottengono racchette del tutto diverse che possono influire positivamente o negativamente sul gioco.

Andiamo nello specifico cercando di dare qualche consiglio in più.

Cosa sapere del Telaio della racchetta

Iniziamo ricordando che di solito in commercio si possono scegliere racchette con telai che hanno un peso che sta nel range 260-340 grammi.

Un buon consiglio per una persona adulta che fa tennis regolarmente è quello di orientarsi verso racchette che pesino almeno 290 g e che non superino i 315 grammi.

Se non si gioca di frequente è meglio scegliere racchette più leggere. Quest’ultima indicazione vale anche per giocatrici che non fanno tennis agonistico e anche per i ragazzi che non hanno più di 15 anni.

Il peso è importante, ma è correlato al bilanciamento della racchetta. Per avere uno strumento maneggevole la regola generale dice che il bilanciamento si sposta verso il manico all’aumentare del peso del telaio.

La lunghezza della racchetta è quasi sempre di 27 pollici (pari a 68,58 cm), ma, per giocatori che vogliono avere più potenza e più spin, ne esistono anche di lunghezza leggermente maggiore.

Corde della racchetta: piatto e schema

Il piatto corde è giusto che sia leggermente più ampio per chi è alle prime armi (102-120 in2), mentre per chi è a un livello più avanzato nel gioco del tennis, esso può essere di dimensioni minori (95-100 in2).

Anche per lo schema corde le scelte possono essere diverse a seconda del proprie caratteristiche di gioco:

  • 16x19 è il tradizionale schema abbastanza aperto che va bene per quasi tutti i giocatori
  • 16x18 e 16x16 schema maggiormente aperto per avere più spin
  • 18x20 schema più fitto che consente una maggior precisione

Queste sono solo indicazioni che possono aiutare a trovare lo strumento ideale per giocare correttamente, ma per saperne di più dai un’occhiata alle racchette da tennis su universotennis.it


comments powered by Disqus